titoloGIRO DEL MONDO IN BARCA A VELA

 

Ilha Grande

 

       

Lunedì 10/05/2010

Facciamo spesa e gasolio ad Angra ed ancoriamo a Proveta nel sud di ilha Grande.

Martedì 11/05/2010

Ci spostiamo nella vicina praia dos Meros dove si trova un allevamento di capesante. Facciamo un lungo bagno in questo tranquillo ancoraggio.

 

       
       

Ci spostiamo nella baia di Parnaioca ben protetti dal vento di N/E e dall`onda di S/E che aumenta sempre più.

È una bella giornata di sole. La spiaggia è deserta e la sabbia brilla sotto i raggi del sole.

A mezzanotte ci svegliamo a causa del forte rollio. Il vento è diminuito e l`onda entra nella baia. Sembra impossibile resistere e di certo non si riesce a dormire.

Alle prime luci del giorno leviamo l`ancora e ci dirigiamo verso l`ensenada das Palmas ed è tutta un altra vita. Mare piatto e barca ferma.

       
       

Venerdì 14/05/2010

Raggiungiamo a piedi Lopes Mendes la più bella spiaggia di Ilha Grande.

Tra le piante scopriamo questa piccola chiesetta.

       

La natura è meravigliosa e rimaniamo in silenzio a contemplarla mentre percorriamo la lunga spiaggia.

Siamo completamente soli.

       
       

La spiaggia è piena di oggetti portati dal mare piuttosto agitato di questi giorni. Bottiglie, scarpe, pezzi di legno e molto ancora.

       
       

Ci riposiamo sugli scogli, pranziamo e fermiamo con un autoscatto questo momento.

Passiamo una bella e tranquilla giornata di mare.

       
       

Domenica 16/05/2010

Arriva Gioel in questo ancoraggio. Il papà di Sabrina è stato operato al cuore, fortunatamente tutto è andato per il meglio. Vengono a bordo di Coelacanthe e chiaccheriamo tutto il giorno.

Lunedì 17/05/2010

Armati di pazienza e buona volontà Michele, Sabrina ed io partiamo a piedi per raggiungere Abraao attraverso un sentiero di 2 ore nella foresta.

       
       
Lungo la strada incontriamo turisti di ogni nazionalità e un simpatico scoiattolo che si lascia avvicinare senza problemi.
       
       
Arriviamo dopo poco nella baia Grande das Palmas accanto al nostro ancoraggio.
       
Con infinito piacere troviamo sulla spiaggia una fontana di acqua fresca e buona. Facciamo il pieno e riprendiamo il cammino.
       
       
Sul sentiero, inesorabilmente in salita, incontriamo 4 cani (tre dei quali labrador) che decidono di unirsi a noi in cordata.
       
       

Facciamo una bella scarpinata e rossi e accaldati arriviamo finalmente al paese.

Internet e spesa.

Ci riposiamo un pochino, mangiamo un panino del fornaio e riprendiamo la strada del ritorno.

       
       

Altra faticata!

Con la discesa il mio ginocchio torna a farmi male per fortuna Sabrina ha trovato un bastone che si dimostra miracoloso.

Attraversiamo la foresta mentre in lontananza sentiamo i Macachi urlare. Peccato non riuscire a vederne neppure uno.

       
       

Alla spiaggia di Grande das Palmas troviamo una corda appesa ad un albero.

Non resistiamo e ci divertiamo come bambini!

Alle volte basta veramente poco per farsi due risate!

       
       

Torniamo in barca stanchi ma contentissimi per la bella giornata.

Aspettiamo il momento buono per partire per Rio de Janeiro.

 

Indietro

Home Barca equipaggio Diario di bordo Fossile Vivente Letture news Curiosità grazie Contatti

Home Page

Torna alla home page

Barca

Tutte le informazioni e le foto della barca

Equipaggio

Chi alla guida di Coelacanthe? Le informazioni sull'equipaggio

Il diario di bordo

Il diario di bordo di Coelacanthe

Il progetto

Coelancathe un progetto: scoprine la storia e il futuro

Il fossile vivente

Coelacanth, il fossile vivente

Le letture

I nostri consigli per leggere

Le nostre gallerie fotografiche

Una bella carrellata di immagini

Le news

Notizie, aggiornamenti e informazioni da Coelacanthe

Le curiosita

Cosa strane, curiose e buffe

I contatti

Come comunicare con Coelacanthe

Tante grazie a ...

Tante grazie a ...

Le nostre foto

Guarda le nostre foto ...